22/05/12

si riparte!

Tra poco io e la mia famiglia ripartiremo verso l'Italia....sarà un lungo viaggio in macchina! Questo soggiorno londinese è stato meraviglioso, ho davvero apprezzato ogni secondo passato qui. Presto spero di postarvi qualche dolcetto decorato, per ora vi lascio le immagini di questo delizioso mercato nella zona di Southbank....un mercato piccolo ma solo di cibo, con prodotti davvero straordinari!
A presto!





14/05/12

White Chocolate and Lime cupcakes



Per prima cosa…scusate la latitanza! La nostra esperienza in Gran Bretagna sta per finire ed io trovo a fatica il tempo per dedicarmi alla decorazione! Però ho sperimentato molto sul fronte cupcakes: in particolare, ho cercato di trovare un abbinamento perfetto tra lime e cioccolato bianco…ed alla fine penso di aver trovato un buon compromesso! Quindi vi lascio questa ricetta, spero vi piacciano!
La base è una classica torta “7 vasetti” ma  aromatizzata…la trovo più leggera rispetto alle classiche basi da cupcakes che ho provato in questi giorni e quindi penso siano più adatte al gusto di noi italiani. Come quasi tutti sanno, l’unità di misura di questa torta è proprio il vasetto da 125 gr dello yogurt.



Ingredienti (per 12 cupcakes)
1 vasetto da 125 gr di yogurt al limone
3 uova
2 vasetti di zucchero
3 vasetti di farina 00
1 vasetto di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
50 gr di gocce di cioccolato bianco
1 scorza grattugiata di Lime

Per farcire:
lemon Curd o marmellata di limoni (o anche crema pasticcera al limone)

per la Buttercream al cioccolato bianco:
100 gr di cioccolato bianco fuso
90 gr di burro morbido
20 gr di latte
Stecca di vaniglia
250 gr di zucchero a velo
Caramelline a fome di limone

Procedimento:
preriscaldare il forno a 160° e mettere i pirottini di carta all’interno della teglia per muffin.
Nel robot da cucina inserire le uova e zucchero, lavorare e poi aggiungere farina, lievito, olio e yogurt (io in realtà metto tutto insieme nel mixer e lavoro per due minuti…viene benissimo lo stesso!!!) aggiungere la scorza grattugiata di lime e le gocce di cioccolato bianco.
Mettere nei pirottini e cuocere per circa 20-25 minuti (devono risultare asciutte ma non troppo colorate in superficie). Una volta fredde, con un coltellino tagliare una calotta nella parte superiore della cupcakes, aggiungere mezzo cucchiaino di lemon curd e richiudere.
Per la buttercream, lavoriamo il burro con il latte e la vaniglia nel mixer finché diventa morbido. Aggiungiamo a poco a poco lo zucchero a velo e “montiamo” finché  diventa un composto bello gonfio. Aggiungiamo a filo il cioccolato bianco sempre lavorando e otterremo così una buonissima buttercream
Con la sàc a poche e una bocchetta a stella distribuiamo la crema sulle cupcakes ed infine decoriamo con le caramelline (o altre decorazioni, ovviamente!)

04/05/12

green ruffle cake


Ecco qui un vero e proprio esperimento: avevo voglia di provare ad usare gli stampi che ho fatto con il silicone e così ho pensato ad una torta romantica che li potesse contenere ma...lavorare alle 23 non è il momento ideale! Bimbi che piangono per la tosse, luce inesistente...insomma, alla mattina mi sono ritrovata una torta diversa da come me la ricordavo! Il verde un po' meno spento di quello desiderato, il fiocco troppo "rigido"...pazienza! Ve la mostro lo stesso perchè in fondo non è male, 
come idea mi piace...va solo raffinata un po'!



E poi non vedo l'ora di tornare a casa per avere la luce giusta per le foto! 
Qui, con questo cielo grigio-bianco, vengono proprio male!
 E poi, se vi piacciono le ruffles della piano sotto, andate a guardare questo capolavoro di Zoe Clark a cui mi sono ispirata...il suo stile è assolutamente straordinario!

02/05/12

Stampi in silicone per alimenti…la mia nuova mania!

Lo scorso week end c’è stata, qui a Londra, la prima edizione del Cake International. Non potevo perdere l’occasione di andarci, quando mi ricapita ( e se vuoi leggere il mio report sulla fiera, clicca qui )? E cosi’ mi sono immersa per 8 ore in questa fiera strardinaria, dove ho potuto vedere cose davvero straordinarie e finalmente comprare un po’ di cosine che avevo puntato da tempo. Per esempio….il silicone per fare gli stampi ad uso alimentare! Diciamocelo, quelli già pronti sono bellissimi, ma costano una fucilata! E poi a me piaceva l’idea di poter creare delle decorazioni “uniche”, cosi’ ho deciso di acquistare una confezione di Silli (per chi è interessato questo sito italiano vende il prodotto...purtroppo io ho acquistato in fiera, quindi non posso garantire sul servizio).In un negozietto qui vicino ho anche trovato due spille dalla foggia antica e con quelle ho fatto i miei primi esperimenti.
Il procedimento è semplice
Per prima cosa, si controlla che l’oggetto da duplicare abbia abbastanza spessore. Nel mio caso non lo erano, quindi ho messo un piccolo strato di dido’ (quello avevo sotto mano ;-) ) per renderle piu’ spesse.

Ho lavorato una parte di pasta verde con un’uguale quantità di bianca (non ho la foto da mostrarvi, ma ho semplicemente mischiato le due paste) e poi ho cominciato ad appoggiarla alla spilla, cercando di ottenere tutti i dettagli.


Ho lasciato asciugare per un paio di ore e poi ho tolto le spille. Ecco pronto lo stampo! L’ho poi lasciato asciugare per sicurezza altre 24 ore e poi l’ho lavato per bene con acqua molto calda e sapone.

A me piacciono un sacco, non vedo l’ora di usare questi stampi su una nuova tortina!
 

Blog Template by BloggerCandy.com