08/02/13

Brioches Marmorizzata al cacao, arancia e cannella




Oggi vi auguro un buon we con questa ricetta veloce ma dal risultato favoloso. Una brioches morbida e sfogliata con cacao, arancia e cannella...sono aromi molto invernali, tra poco lasceranno il posto a gusti piu' freschi e primaverili, ma nel frattempo io me li godo ancora!
La ricetta originale l'ho presa su Foodbeam, e usa il tea Matcha....ed anche io ci ho provato come primo esperimento, ma pur dimezzando la dose di polvere della metà (10 g contro i 20 previsti) per me è troppo intenso. I bimbi non l'avevano apprezzata e quindi ho pensato di fare una versione con sapori a loro piu' congeniali, anche perchè la base merita davvero! 



INGREDIENTI
300 g di farina manitoba
60 g di zucchero finissimo (io lo passo al mixer)
1 uovo
1 cucchiaino di lievito di birra disidratato
125 ml di latte
50 g di burro a temp. ambiente
1 buccia di arancia non trattata, tritata

per la sfogliatura al cacao:
80 ml di latte
20 g di cacao amaro
1 cucchiaino di cannella
20 g di farina
1 albume
50 g di zucchero finissimo
10 g di burro

PROCEDIMENTO
Lavorate tutti gli ingredienti per la base eccetto il burro, che incorporerete poco alla volta mentre si impasta. Lavorate finchè l'impasto non diventa liscio e meno appiccicoso (qui c'è un video favoloso su come fare l'impasto a mano). Mettetelo a lievitare in un luogo tiepido (il forno spento con la luce accesa va benissimo) fino al raddoppio.
Nel frattempo prepariate il ripieno: fate bollire il latte in un pentolino mentre a parte mescolate l'albume con lo zucchero. Unite al composto la farina, il cacao e la cannella e quando il latte bolle aggiungetelo stemperando (come si fa per la crema pasticcera). Riprendete il composto e fate addensare sul fuoco.
Io ho fatto questa fase in microonde, mettendo il tutto in una ciotolina adatta e facendo andare a 600 W per 15 secondi, poi mescolavo, riscaldavo di nuovo per 15 secondi e cosi' finchè non si è rassodato. 
Fate raffreddare il composto leggermente, unite il burro e stendetelo in un contenitore foderato di pellicola, di circa 20x 15 cm. Mettete in frigo a raffreddarsi completamente.
Per la sfogliatura, una volta lievitata la base, prendete l'impasto e senza sgonfiarlo dategli la forma rettangolare di circa 30 x20 cm, prendete il ripieno e posizioniatelo al centro, richiudendo la pasta sopra. Cominciate a stendere il nuovo rettangolo solo in lunghezza, prendete i lati corti e riportateli verso il centro e poi di nuovo un'altra volta. Ruotate l'impasto di 90° e ripetete l'operazione (io l'ho fatta 3 volte, non esagerate altrimenti si perde la sfogliatura) QUI c'è anche lo schema ben fatto per capire i passaggi. Ora stendete per l'ultima volta l'impasto sempre in un rettangolo 30x20 e poi arrotolatelo su se stesso fomando un cilindro. Con un coltello affilato tagliate dei dischi di circa 3 cm di spessore ( a me sono venuti 10 dischi): se volete fare delle brioches singole, mettete un disco all'interno di un coppapasta imburrato, se invece preferite fare un pane, posizionate i dischi alternati all'interno di uno stampo da plumcake foderato di carta forno. 
Ora lasciate lievitare nuovamente per 35-40 minuti, coprendo le brioches con della pellicola (senza "impacchettarle", basta evitare che si formi una crosta).
Cuocete a 180° per 15-20 minuti le brioches singole, mentre per il pane aggiungete altri 10 minuti.
Potete gustarlo a fette o prendendo direttamente una rosa sfogliata...gnam!



4 commenti:

Julia ha detto...

buona barbara!!! buon week end!!!

Alessia ha detto...

che buona! sperimenterò senz'altro!

carmencook ha detto...

Davvero bella!!
Un abbraccio e buona serata
Carmen

Barbara le Torte di Applepie ha detto...

grazie!!!

Posta un commento

 

Blog Template by BloggerCandy.com